CM,ILARIO ORMEZZANO SAI SPB – VSP 2-3


Ilario Ormazzano SAI SPB VS Volley San Paolo 2-3
25-22; 25-15; 22-25; 25-27; 14-16

Dopo la sconfitta per 3/0 di mercoledì in semifinale di Coppa Piemonte contro Pallavolo Santhià, i ragazzi della Serie C maschile del Volley San Paolo espugnano il campo del Ilario Ormezzano SAI SPB di Biella con un rocambolesco 3-2 al tie-break.
Una partita dalle mille emozioni quella giocata sabato sera al palazzetto dello sport di Biella, l’ennesimo scontro al vertice in un girone di serie C maschile serratissimo che vede le prime cinque squadre chiuse in 5 punti. Volley San Paolo costretto ad inventare soluzioni nuove a causa di alcune defezioni dovute ad infortuni stagionali. Coach Paolo Lopiccolo parte con la diagonale Dolza Mancuso, al centro Carosio e Castellazzi, in banda Martinetti e il centrale Kahyary reinventato per l’occasione, libero Giugno. Un primo set punto a punto vinto da una formazione di casa più compatta e ordinata per 22 a 25 che replica vincendo anche il secondo parziale per 25 a 15. Due set sotto il Volley San Paolo parte con un cambio in regia, Scavetta per Dolza, punto a punto i ragazzi torinesi cercano di costruire un’impresa che sembra impossibile aggiudicandosi il terzo parziale per 25 a 22. Al cambio campo stesse formazioni in campo, i ragazzi di casa cercano dai primi punti di imporsi nel quarto parziale portandosi a più sette sulla squadra ospite. Tempo di Lopiccolo sul 8 a 15 per i padroni di casa spezza il ritmo e consente una rimonta indimenticabile fino al 27 a 25 per la squadra ospite.
Al quinto ed ultimo set Lopiccolo gioca un’altra carta che alla fine si rivelerà vincente. Dal primo punto in campo il libero Zappacosta, per la serata eccezionalmente in veste di terza banda, per dare supporto alla difesa e alla ricezione. Subito un Tie-Break avvincente combattuto punto a punto che vede al cambio campo la squadra ospite avanti per 8 a 7. Carisma e tanto cuore consentono alla squadra ospite di restare avanti ai biellesi fino al 12-11 quando coach Lopiccolo si gioca la carta Misuraca per dare supporto in ricezione e consentire un gioco al centro e all’opposto più agevole. Episodio dubbio sul 12 pari porta la squadra ospite ad essere ripresa dal primo arbitro. Ultimi punti emozionanti, nessuna delle due squadre sembra voler mollare il colpo portandosi sul 14 a 14. Un attacco incisivo di Mancuso consente al Volley San Paolo il primo match point. Rientra Zappacosta per Kahyary in battuta concludendo la partita a favore del Volley San Paolo mettendo la palla all’incrocio delle linee di fondo campo in posto uno. Una vittoria sofferta, combattuta e di cuore che consente ai ragazzi torinesi di mantenere per un punto il primato in classifica in attesa di disputare l’ultima partita prima della pausa natalizia sabato prossimo in casa della Pallavolo Altiora.

M.S.